PRESENTAZIONE ENTE

Ruolo Istituzionale

Ogni comune è rappresentato nel Consiglio della Comunità Montana da tre consiglieri comunali di cui uno in rappresentanza della minoranza eletti dai rispettivi Consigli con voto a sistema limitato.
Il Consiglio elegge a sua volta il Presidente del Consiglio della Comunità Montana e il Presidente della Comunità Montana che rappresenta legalmente l’Ente e nomina con prorio decreto quattro assessori scelti tra i consiglieri in carica della Comunità Montana che, insieme al Presidente medesimo che li ha nominati, costituiscono la Giunta, organo esecutivo della Comunità Montana.
Ruolo fondamentale della Comunità Montana è promuovere lo sviluppo socio-economico della zona di competenza attraverso l’ attuazione di una pianificazione pluriannale, l’ esercizio associato di fuzioni e servizi propri dei comuni, la formazione professionale e culturale delle popolazioni, la valorizzazione del patrimonio storico, archeologico e naturalistico.
Le Comunità Montane, quindi, perseguono interessi collettivi della zona di competenza, travalicando il limite territoriale del comune.
La pricipale fonte di finanziamento della Comunità Montana é rappresentata dal “Fondo Nazionale della Montagna” di cui alla Legge n° 97/1994

Disciplina Regionale

La Comunità Montana dei Monti Sabini Tiburtini Cornicolani Prenestini, più brevemente indicata come “IX Comunità Montana del Lazio”, é stata costituita con Legge Regionale 2 maggio 1973, n° 16 emanata in forza delle disposizioni contenute nella Legge 3 dicembre 1971, n° 1102. Con la Legge Regionale di riordino delle Comunità Montane n° 9 del 10.07.1999, e successive modifiche, emanata in forza delle disposizioni contenute nell’articolo 61 della Legge 8 giugno 1990, n° 142, la IX Comunità Montana del Lazio ha subito delle modificazioni territoriali. Attualmente essa è costituita da 18 comuni con una popolazione complessiva di circa 46.000 abitanti (di cui circa 38.500 in territorio montano) ed una superficie pari  a 41.540 ettari, dei quali 31.850 classificati montani.