CHI SIAMO

L’articolo 27, comma 1

del Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n° 267 definisce le Comunità Montane come “unioni di comuni, enti locali costituiti tra comuni montani e parzialmente montani anche appartenenti a province diverse, per la valorizzazione delle zone montane, per l’esercizio di funzioni proprie, di funzioni conferite e per l’esercizio associato delle funzioni comunali”.

LEGGI

lo statuto

A differenza degli altri enti, i cui organi sono eletti direttamente dalle popolazioni, le Comunità montane sono enti di elezione di II grado.